Essere produttivi:Una Sola e Unica Cosa

Siate produttivi!” non è certo l’esortazione più motivante e che spinge all’azione, che ci si dice tra sé e sé appena prima di affrontare una competizione o una platea pronta ad ascoltarci.

Eppure il  sostantivo produttività esprime esattamente “ciò che vogliamo da ciò che facciamo quando puntiamo dritti al  risultato”.

Le persone produttive ottengono i migliori risultati dedicando tutto il tempo necessario ad essere produttivi sulla loro priorità massima:  la loro “Sola e Unica Cosa”.

Nel suo best seller “Una Cosa Sola” Gary Keller, scrittore e fondatore di una delle più importanti imprese immobiliari al mondo, descrive la “Sola e Unica Cosa” come l’obiettivo più importante che si desidera concretizzare.

Per tale scopo Keller individua nel sistema del Time Blocking, un efficace sistema per la gestione del tempo in chiave produttiva.  Esso prevede la suddivisione in blocchi di tempo della “Sola e Unica Cosa” e una costante attenzione affinché questi blocchi siano salvaguardati e rispettati.

La quantità di tempo non è lo strumento principale per essere più produttivi. Questo, per diverse ragioni, che vanno dalle caratteristiche personali a delle condizioni esterne.

Non vale pertanto il sillogismo “più tempo, più possibilità di fare di più”.

Il Time Blocking

Il Time Blocking è una modalità molto efficace e proficua per assicurarsi che ciò che deve essere fatto venga fatto incanalando  le energie e concentrandole sul lavoro più importante per noi.

“I raggi del sole non bruciano se non sono concentrati in un punto” è una metafora che rende bene l’efficacia della concentrazione sulla produttività effettiva delle nostre azioni.

Il Time Blocking consiste nell’isolare ogni giorno  il tempo necessario per completare la nostra Sola e Unica Cosa,  rispetto alla quale gli altri progetti, scadenze e scartoffie, passano in secondo piano.

La  maggior parte delle persone dedica un tempo molto limitato alla concentrazione su ciò che conta di più per loro. Predisporre delle “to do list” con delle priorità non strettamente legate ai propri personali obiettivi ne è un esempio.   Chi, al contrario,  agisce ogni  giorno, dedicando il tempo necessario alla propria “Sola e Unica Cosa” (Gary Keller parla di 4 ore al giorno!) raggiunge risultati straordinari.

Un aspetto interessante del Time Blocking riguarda la definizione delle attività giornaliere che concorrono alla “Sola e Unica Cosa”.

Questa passa dalla domanda cruciale “ Qual è la sola unica cosa che posso fare per la mia Sola e Unica Cosa”?  Fare la cosa più efficace per la nostra attività più importante è la risposta. Fatta la Sola e Unica Cosa, si può dedicare il tempo a tutto il resto.

Scrivi tu il primo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *.

X

Questo sito utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione possibile. Per dare il tuo consenso al loro utilizzo, clicca l'apposito bottone. Se vuoi approfondire, puoi visitare la pagina dedicata per capirne di più. Voglio approfondire

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi